Special Lectures Series

Guest Speaker: Andrea Bellezza, OSC Director & Founder

8.12.2012.004 - Copia - Copia

Andrea Bellezza, OSC Director & Founder

Andrea Bellezza is the young Italian Director & Founder of OSC Innovation, a project which was founded in 2003 as OnScreen, spin-off of ‘La Sapienza’ University. OSC provides innovation in terms of creativity, strategy and new technologies for automation, marketing, and communication in the B2B sector.

What does cultural, human, and high technological innovation actually mean?

In order to explain this, Andrea Bellezza refers back to the ancient Greek concept of Community: the share one has in anything, participation, a gift, a collection, a contribution. In this sense, Andrea’s professional objective is to transfer new creative and innovative ideas, which are knowledge-based, from the Research & Development Area of his business to the free market, that is profit-based, and namely to reality, concrete and living people, consumers, and users. This allows On Screen to create something that is useful and beautiful at the same time. In order to further this concept, it is interesting to understand the way he looks at the business world, especially through his definition of “strategy”: something that is driven by both ratio and intuition, it is “the art to choose” or “the art to decide.”

Examples of products and services provided by OSC mainly pertain to the worlds of Augmented and Virtual Reality. Augmented Reality is the combination of real life objects with virtual dimensions that are made available through

One of OnScreen projects in Piazza Santa Maria in Trastevere, Rome

One of OnScreen projects in Piazza Santa Maria in Trastevere, Rome

technological supports. More specifically, we had the opportunity to see Andrea presenting one of his products: he showed a piece of paper portraying a man with writings and signs all around him that looked like a magazine cover. Then, he passed the paper in front of a webcam and demonstrated how technology can turn an ordinary bi-dimensional image into a 3D talking object on the screen. In other words, when a real object interacts with this kind of technology, it allows for the creation of a special kind of enhanced reality. The first result is a WOW! Effect, but then incredible learning and business opportunities open to the mind. Virtual Reality, on the other hand, is a purely virtual section of technology, giving people the possibility to insert real objects into a virtual world. Many architects and designers, for example, exploit these solutions to visualize on the screen the ideas they have for the design of any kind of structure as high-resolution moving images.

In conclusion, we would like to introduce SPQwoRk, a think-tank, sharing economy that revolves around the innovative and most up-to-date concepts of entrepreneurship and co-working. SPQwoRk also includes a FabLab (Fabrication Laboratory) which focuses on manufacturing and digital fabrication. In fact, Fab Lab is a laboratory that freely offers the community of both specialist and non-specialists in the filed the possibility to transform their own ideas and concepts into reality using shared spaces, ideas, clients, resources and tools such as 3D printers, scanners, plotters, etc.

Watch the VIDEOWhat is Augmented Reality?  to find out more on OSC Innovation!

Innovazione sociale e alta tecnologia: il caso studio di OSC Innovation e SPQwoRk

Guest Speaker: Andrea Bellezza, Direttore e Fondatore di OSC

Andrea Bellezza è il giovane direttore e fondatore italiano di OSC Innovation, un progetto creato nel 2003 come OnScreen, una spin-off dell’università La Sapienza di Roma. OSC si occupa di innovazione in termini di creatività, strategia e nuove tecnologie per automazione, marketing e comunicazione nel settore B2B.

Ma che cosa significa veramente alta innovazione culturale, umana e tecnologica?

maxresdefaultPer spiegarlo, Andrea Bellezza si riferisce al concetto di Comunità della Grecia Antica: la condivisione che si ha in tutte le cose, la partecipazione, un dono, una colletta, un contributo. In questo senso, l’obiettivo professionale di Andrea è quello di trasferire nuove idee innovative e creative, che si basano sulla conoscenza, dall’Area Ricerca e Sviluppo della sua impresa al mercato libero, che si basa sul profitto, e cioè alla realtà, alle persone reali e viventi, ai consumatori, agli utenti. Questo permette a OnScreen di creare qualcosa che sia utile e bello allo stesso tempo. In maniera tale da approfondire questo concetto, è interessante comprendere la sua concezione del mondo degli affari, specialmente attraverso la sua definizione di “strategia”: qualcosa che viene spinto sia dalla ragione che dall’intuito, è “l’arte di saper scegliere” o “l’arte di decidere.”

Esempi di prodotti e servizi che OSC fornisce riguardano principalmente i mondi della Realtà Aumentata e Virtuale. La Realtà Aumentata è la combinazione di oggetti della vita reale con dimensioni virtuali che vengono messe a disposizione attraverso supporti altamente tecnologici. Più specificatamente, abbiamo avuto la possibilità di vedere Andrea presentare uno dei suoi prodotti: ci ha mostrato un foglio di carta che rappresentava la figura di un uomo con scritte e segni tutti intorno, molto simili alla copertina di una rivista. In seguito, ha fatto passare il foglio difronte ad una webcam dimostrandoci come la tecnologia possa trasformare una comune immagine bi-dimensionale in un oggetto parlante in 3-D sullo schermo. In altre parole, quando un oggetto reale interagisce con questo tipo di tecnologia, si riesce a creare una tipologia speciale di realtà potenziata. Il primo risultato è quello di un effetto WOW! ma subito dopo incredibili opportunità di apprendimento e commerciali si aprono alla mente. Dall’altra parte, la Realtà Virtuale è una sezione puramente virtuale della tecnologia che dà la possibilità alle persone di inserire oggetti reali in un mondo virtuale. Molti architetti e designers, ad esempio, sfruttano queste soluzioni per visualizzare sullo schermo le idee che hanno per i progetti di ogni tipo di struttura come immagini ad alta risoluzione in movimento.

10632596_729451057140153_8678666856384465718_nInfine, vorremmo presentare la realtà di SPQwoRk, un think-tank, un’economia condivisa che ruota intorno ai concetti più moderni e innovativi di imprenditoria e co-working. SPQwoRk comprende anche FabLab (Fabrication Laboratory) che si concentra sulla industria manifatturiera e la fabbricazione digitale. Infatti, Fab Lab è un laboratorio che offre apertamente alla comunità sia di specialisti nel campo che non la possibilità di trasformare le proprie idee e concetti in realtà utilizzando spazi, idee, clienti, strumenti e risorse condivisi, tra cui stampanti 3-D, scanner e plotter.

Guarda il VIDEOCos’è la realtà aumentata?  per scoprire di più su OSC Innovation!

Center for Career Services & ​Continuing Education
​John Cabot University
jcu_high_res