American Style Resume vs. Europass CV: Internship and Job Applications in 2015

When preparing an internship or job application are you going to provide an American style Resume or a Europass Curriculum Vitae? What is the right format to prepare? Most of all, which one is going to best enhance your presentation?

An American Resume allows the candidate to condense information; it is immediately evident to the employer who the candidate is and what his/her skills and strengths are.

The Europass CV has probably too much information and it might take longer for the employer to read about the candidate and screen the application. Never forget that, a Human Resources Specialist has about 20 to 30 seconds to review your application.

Let’s have a look at this clear and short table including the actual points of comparison between these two kinds of personal history forms:

VS American Style Resume Europass Curriculum Vitae
Num. of pages and layout 1 page ONLY at student level; 2 pages for professionals 2 – 4 pages! Too long, employers spend about 20 seconds to screen a resume or CV!
Photograph NO – Unnecessary, especially for Anglo-Saxon job cultures and environments YES – Always required, especially for some specific positions
Personal Details Name, phone number, current address ONLY as HEADING at the top of the page Takes up a whole section on the page and includes too many unnecessary details
Language Skills Listed BY LEVEL: Native/Mother tongue, Intermediate/Good, Basic/Elementary Follow the Common European Framework of Reference for Languages, with letters and numbers, which is too complicated to read!
Objective YES – Clear, short, specific NO
Education Up to the university level. No need to include high school. Includes also High School. Is it consistent to state you went to high school if you have a university degree or a master’s degree to report?
Work Experience Employs ACTION VERBS and LISTS, maximum 3 lines per experience Too long and detailed, including sentences, paragraphs and summaries
Intere/Hobbies Include them ONLY IF RELEVANT for the position you are applying for Takes up a whole section on the page: is it interesting for the employer?
References Unnecessary. Recruiters will ask you for references directly. This section makes your CV even longer and heavier!

Following our experience with more than 330 companies and organizations, currently part of our professional network, we wish to share our knowledge of the Italian job market, especially for expected and recent graduates. The American style Resume is definitely the most effective format to use in order to grab potential employers’ attention and best highlight candidates’ strengths and skills, at least at the university level!

Resume in stile americano vs. Europass CV: Candidarsi per stage e lavori nel 2015

Preparando una candidatura per uno stage o un lavoro, presentereste un Resume in stile americano o un Curriculum Vitae Europass? Qual è il formato giusto da utilizzare? Soprattutto, quale di questi meglio valorizzerà la vostra presentazione?

Un Resume in stile americano permette al candidato di condensare le informazioni; è immediatamente evidente al potenziale datore di lavoro chi il candidato sia veramente e quali siano le sue capacità e punti di forza.

L’Europass CV ha, probabilmente, troppe informazioni che potrebbero richiedere al datore di lavoro troppo tempo per capire veramente il profilo del candidato e quindi scremare la sua candidatura. Non dimenticate mai che uno specialista delle Risorse Umane ha circa 30 secondi per rivedere la vostra candidatura.

Nella breve e concisa tabella di seguito, diamo un’occhiata a un effettivo confronto punto per punto tra i due tipi di documentazione per candidarsi per uno stage o lavoro:

VS Resume stile americano Europass Curriculum Vitae
Num. di pagine e layout SOLO 1a pagina per gli studenti e laureati, 2 pagine per i professionisti 2 – 4 pagine! Troppo lungo, i datori di lavoro dedicano 30 secondi per scremare resume o CV!
Foto NO – Superfluo, specialmente nella cultura e ambiente di lavoro anglosassone SI – Sempre richiesta, in particolare per alcune posizioni specifiche
Dettagli personali SOLO Nome, telefono, indirizzo attuale come INTESTAZIONE in capo alla pagina Occupa un’intera sezione sulla pagina includendo troppi dettagli irrilevanti
Competenze linguistiche Elencate PER LIVELLO: Nativo/Madrelingua, Intermedio/Buono, Base/Elementare Seguno il Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER), con lettere e numeri, che è troppo complicato da seguire!
Obiettivo SI – Chiaro, breve e specifico NO
Istruzione A partire dal livello universitario, senza bisogno delle scuole superiori. Comprende anche la scuola superiore. E’ davvero necessario scrivere che siete andati al liceo se avete una laurea?
Esperienza Utilizza VERBI D’AZIONE e LISTE, Massimo 3 righe per esperienza Troppo lunga e dettagliata, con frasi complete, paragrafi e riassunti
Interessi/Hobbies Da scrivere SOLO SE RILEVANTI per la posizione per ti stai cui candidando Occupa un’intera sezione sulla pagina: è davvero interessante per il datore di lavoro?
Referenze Superflue. I reclutatori le chiederanno direttamente in caso di bisogno Questa sezione rende il tuo CV ancora più lungo e pesante!

A seguito della nostra esperienza con più di 330 tra aziende e organizzazioni, attualmente parte del nostro network professionale, desideriamo condividere la nostra conoscenza del mercato del lavoro in Italia, in particolare per laureandi e neolaureati. Il Resume in stile americano è sicuramente il più efficace formato da utilizzare per colpire l’attenzione del potenziale datore di lavoro e per sottolineare al meglio i punti di forza e le competenze dei candidati, al meno ad un livello universitario!

Center for Career Services & ​Continuing Education
​John Cabot University

jcu_high_res