How to… Know your Audience

In the past, we have discussed in length the basics of being a good public speaker. This time we are going to address a more advanced issue on public speaking: knowing and understanding your audience. It is of vital importance, for a successful speech, to learn how to adapt your communication style according to the spectators. What you should assess is:

  • What is the average age and cultural background of the attendees?

Age and culture are, maybe, the most fundamental reference points when choosing how to address an audience as they determine what kind of lingo can or cannot be used and, in what way, certain delicate topics should be discussed or completely avoided. To gather information on your audience starting with the event you are going to deliver your speech in business meeting, tech fair, and poetry reading…

  • What is their occupation?

Different professions create several mindsets and, obviously, occupying a diverse range of fields, in a business or academic context, creates specific interests. Again, reading the context is very helpful!

  • What is the expectation of the audience and why are they attending the event?

As a direct consequence of the kind of the event you will be presenting in, the attendees naturally make assumptions: they will expect to learn something, to be convinced to do something or to be simply entertained. Whatever the purpose is, do not lose sight of why all of those people are there.

Come… Conoscere il Proprio Pubblico

8_29_Youth_Wesley__How_to_Know_and_Grow_Your_Audience_356694641

Precedentemente, abbiamo discusso a lungo le basi necessarie per essere un buon oratore. Questa volta parleremo di un argomento un po’ più avanzato nel campo: capire e conoscere il proprio pubblico. È di importanza vitale, per un discorso pubblico di successo, imparare ad adattare il proprio registro comunicativo a seconda dei propri spettatori. Quello che dovreste determinare è:

  • Qual è l’età media e il background culturale dei partecipanti?

Età e cultura sono, forse, i punti di riferimento più fondamentali quando si sceglie come rivolgersi a un pubblico dato che determinano quale tipo di linguaggio (tecnico e non) può o non può essere utilizzato e come argomenti delicati debbano essere discussi o completamente evitati. Per raccogliere informazioni sui vostri spettatori, cominciate dall’evento in cui presenterete: meeting aziendale, fiera tecnologica, serata di poesia…

  • Qual è la loro occupazione?

Diverse professioni generano mentalità differenti e, ovviamente, essere parte di diversi campi del mondo lavorativo o accademico, crea diversi interessi. Anche in questo caso, leggere il contesto aiuta!

  • Cosa si aspetta il pubblico e perché partecipa all’evento?

A seconda del tipo di evento nel quale presenterete, il pubblico avrà diverse aspettative: si aspetteranno di imparare qualcosa, di essere convinti a fare qualcosa o di essere semplicemente intrattenuti. Qualunque sia lo scopo, non bisogna mai perdere di vista il perché tutta quella gente sarà lì.

Center for Career Services & ​Continuing Education
​John Cabot University 

cropped-jcu_high_res.jpg