How to…Dress for a Job Interview: Part One – Ins

When meeting somebody for the first time, everyone wants to make a good impression right away. This is particularly true in the work environment, especially if you have a job interview.

In order to avoid the typical dilemma for both men and women: “what should I wear?” we have decided to give you a short list of “ins” that should help you have the right professional look:

Ins 👍:

  1. Understand the company’s culture: the way you present yourself should be appropriate for the place. If you are applying for a creative position in a young, casual environment, most likely, you are not going to choose a suit. On the other hand, if you understand that the environment is rather formal, you should go for a classical professional attire. If you have some doubts, go for this second option and don’t worry about being too elegant: too formal is always better than too shabby!;
  2. Be comfortable: clothes should help you feel more confident. Even though this is an occasion for you to make the best impression possible, do not overdo. Choose a dress that makes you feel confident, comfortable, and that does not impede your movements;
  3. Have a neat look: your look should communicate precision, order, accuracy and respect for both your interlocutor and the position you wish to obtain. A reasonably short beard and fresh haircut can make the difference for men. For both women and men, it is very important to wear clean and well-ironed clothes. You do not want the employer to think you were around with that dress for hours and just bumped into the office carelessly;
  4. Choose uniform colors: if you are undecided about the colors you should wear, know that blue and black are always the safest choice. A dark suit, for both men and women, communicates professionality and seriousness. This does not mean you cannot use colors at all. If you use them sparingly, they are absolutely acceptable. What you should avoid is mixing too many tones: you want your potential employer to focus on what you say, not on how you matched (or mismatched) what you wear.

Does the look you adopted for your last interview match with these suggestions? Do you think there are other aspect to be considered when talking about the right look for an interview?

Stay tuned and wait for our next blog post to know about the “outs” to be avoided for the best job interview-look!

Come…vestirsi per un colloquio di lavoro: parte prima – cosa è “in”

Quando si incontra qualcuno che non si conosce, tutti vogliono fare una buona prima impressione. Questo è vero soprattutto nel mondo del lavoro, in particolare per i colloqui di lavoro.

Al fine di evitare il dilemma tipico sia per le donne che per gli uomini, “e ora cosa mi metto?,” abbiamo deciso di stilare una breve lista di cosa è “in” per aiutarvi ad ottenere il giusto look professionale:

In 👍

  1. Informatevi sulla cultura aziendale: il modo in cui vi presentate dovrebbe essere appropriato al luogo. Se vi state candidando per una posizione creativa in un ambiente giovane e casual, difficilmente sceglierete un tailleur o un completo giacca e cravatta. Al contrario, se capite che l’ambiente è piuttosto formale, optate per un abbigliamento classico e professionale. Se avete qualche dubbio, orientatevi verso questa seconda scelta senza preoccuparvi di essere troppo eleganti: troppo formale è sempre meglio che troppo sciatto!;
  2. Sentitevi comodi: i vestiti dovrebbero aiutarvi a sentirvi più sicuri di voi. Anche se questa è un’occasione per fare la migliore impressione possibile, non esagerate. Scegliete abiti che vi facciano sentire sicuri, comodi e che non impediscano i vostri movimenti;
  3. Siate in ordine: il vostro look dovrebbe comunicare precisione, ordine, accuratezza e rispetto sia per l’interlocutore che per la posizione che vorreste ricoprire. Una barba ragionevolmente corta e un taglio fresco possono fare la differenza per gli uomini. Sia per gli uomini che per le donne è molto importante indossare abiti puliti e ben stirati. Sicuramente non vorreste che il vostro datore di lavoro pensasse che siete stati in giro con quel vestito per ore e che siete piombati nel suo ufficio senza troppa preoccupazione;
  4. Scegliete colori uniformi: se vi sentite indecisi sui colori più appropriati da indossare, sappiate che il blu o il nero sono sempre la scelta meno rischiosa. Un abito scuro, sia per gli uomini che per le donne, comunica professionalità e serietà. Ciò non vuol dire che non si possano usare affatto i colori. Se li usate moderatamente, sono più che accettabili. Da evitare piuttosto il miscuglio di troppi toni diversi: il datore di lavoro deve concentrarsi su quello che dite, non su come avete abbinato bene (o male) i vostri capi.

Il look che avete adottato per il vostro ultimo colloquio rispecchiava questi suggerimenti? Pensate che ci siano altri aspetti da considerare quando si tratta del look giusto per un colloquio?

Seguiteci e aspettate il nostro prossimo post per saperne di più sugli “out” da evitare per il migliore look da colloquio!

Center for Career Services & ​Continuing Education
​John Cabot University 

cropped-jcu_high_res.jpg