How to…Talk About Your Soft Skills in Your Cover Letter

For most companies, resumes alone are not enough to choose which candidates are worth interviewing. As a matter of fact, a resume is the summary of your technical skills and an objective account of your experiences, in both educational and professional sectors. A cover letter, instead, allows you to explain what you learned from these experiences and which skills you acquired thanks to them.

Think about the soft skills you have and make sure you explain, through clear examples, how you acquired them. If you wish to stress your soft skills effectively, you should absolutely avoid making lists of all your strengths without giving proof for them.

Mainly, you can relate your skills back to three different kinds of experience:

  1. Education:
    1. Study-abroad experience: you should refer to it as an occasion in which you developed your organizational and time management skills, as well as independence;
    2. Multi-cultural environment: if you studied in contact with people from different cultures, mention it as a proof for open-mindedness and flexibility;
    3. Group projects: you can use this example to stress you are able to team-work and coordinate people;
    4. Public speaking: if you had the chance to speak in front of an audience, this would show you developed self-confidence;
    5. Event organization and club participation: if you organized some events at school or if you were in any University club, this would show initiative, commitment and involvement;
  2. Work:
    1. Work & Study: you should definitely stress if you worked and studied at the same time, because this would prove that you are good at time management and that you acquired organizational skills;
    2. Specify your duties: be specific about some duties or projects you carried out and relate them to what you learned. You could refer to customer care skills, independence, ability to cooperate, result-oriented attitude;
  3. Personal: personal experiences can be very important to show your potential employer your personality. You could mention a travel or volunteering experience that particularly enriched you and explain how and why it did so.

If you are able to write an accurate cover letter, your employer will get a first positive idea of you, as a young professional and as a person. The first step to take in order to obtain a position is to get to the interview: a convincing cover letter is the key to reach this goal!

Come…parlare delle soft skills nella vostra lettera di presentazione

Per la maggior parte delle aziende, ricevere solo i CV dei candidati non è sufficiente per decidere chi colloquiare. Il curriculum, infatti, è il riassunto delle vostre capacità tecniche e un resoconto oggettivo delle vostre esperienze in ambito accademico e professionale. La lettera di presentazione, invece, vi fornisce la possibilità di spiegare cosa avete imparato da queste esperienze e quali capacità vi hanno fatto acquisire.

Pensate alle vostre soft skills ed assicuratevi di spiegare, attraverso degli esempi chiari, come le avete sviluppate. Per sottolineare le vostre soft skills in maniera efficace, dovreste assolutamente evitare di fare una semplice lista di tutti i vostri punti di forza senza fornire nessuna prova a sostegno di ciò che affermate.

Potete principalmente ricondurre le vostre soft skills a tre diversi ambiti di esperienza:

  1. Accademico:
    1. Esperienza all’estero: dovreste farvi riferimento come un’occasione in cui avete sviluppato le vostre capacità organizzative e di gestione del tempo e in cui avete acquisito indipendenza;
    2. Ambiente multiculturale: se avete studiato a contatto con persone di culture differenti, menzionatelo come prova per la vostra apertura mentale e flessibilità;
    3. Progetti di gruppo: potete usare questo esempio per sottolineare che siete capaci a lavorare in team e a coordinare le persone;
    4. Discorsi in pubblico: se avete avuto occasione di parlare davanti ad un pubblico potete dimostrare di avere sviluppato una certa sicurezza in voi stessi;
    5. Organizzazione di eventi e partecipazione a club: se avete organizzato degli eventi o se avete fatto parte di alcuni club dell’Università potete usare questi esempi per provare il vostro spirito di iniziativa, impegno e coinvolgimento;
  2. Lavorativo:
    1. Lavoro & studio: dovreste sicuramente sottolineare se avete lavorato e studiato contemporaneamente, perché ciò dimostrerebbe che siete bravi nella gestione del tempo e che avete acquisito capacità organizzative;
    2. Specificate le vostre mansioni: siate specifici riguardo alle mansioni che avete ricoperto o ai progetti di cui vi siete occupati e collegateli a cosa avete imparato. Potreste fare riferimento qualità come la capacità di prendersi cura dei clienti, di essere indipendenti, di cooperare, di avere un’attitudine orientata al risultato;
  3. Personale: le esperienze personali possono essere molto importanti per mostrare al vostro potenziale datore di lavoro la vostra personalità. Potreste fare riferimento ad un viaggio o ad una esperienza di volontariato che vi ha particolarmente arricchiti, spiegando come questi vi abbiano influenzato.

Se riuscite a scrivere una lettera di presentazione accurata, il vostro datore di lavoro si farà una prima idea di voi positiva sia dal punto di vista professionale che personale. Il primo passo per ottenere una posizione è arrivare al colloquio: una lettera di presentazione convincente è la chiave per raggiungere questo obiettivo!

Center for Career Services & ​Continuing Education
​John Cabot University 

cropped-jcu_high_res.jpg