How to…Integrate Yourself in a New Work Environment

Starting a new job or a new internship is an exciting, yet stressing, experience.

You will have to deal with a new work environment, with new colleagues, and, most likely, with new tasks. In order to work well, and make a positive first impression, it is very important that you know how to integrate yourself in the new work environment you are entering.

Following, some tips that should help you facing this new situation in the best possible way:

  • Respect the company culture: the first step to integrate in a previously established group is to know the rules and respect them. Every company has a specific culture, which you should have already grasped from your interviews. Use your first days to talk to your colleagues, to look around you and understand the “rules” and dynamics of your new work environment;
  • Identify your mentor: a mentor is someone that is more experienced than you are and that can guide you, especially at the beginning of your experience. Identify your mentor and take advantage of his/her help to understand how the company works;
  • Socialize: having a positive impact on people is very important when you enter a group. Show an open attitude towards your colleagues and try to use your breaks to socialize with people from your office and other offices. This will make collaboration easier and more pleasant;
  • Create good work relationships: offer your help, and ask for help, when needed. It is important that you show your colleagues they can count on you, but do not overdo it. Be aware of your limits, especially at the beginning of your experience, and use your team working skills to build a mutual trustworthy relationship with your colleagues;
  • Be adaptable: when starting a new job or internship, you may deal with new procedures and processes. Since you have not developed a knowledge of the environment (yet), it is unwise to criticize the way things are done, as you may just need more time to understand some dynamics. Even if you do not agree, do not be negative: offer alternative solutions, instead of criticizing, or saying how your old positions were better.

Did you find it easy to integrate yourself in the work environment the last time you started a new internship or job? We hope that this post will help you find yourself more comfortable next time you will have to settle in a new professional team.

 

Come…integrarsi in un nuovo ambiente di lavoro

L’inizio di un nuovo stage o un nuovo lavoro è un’esperienza elettrizzante, ma allo stesso tempo stressante. Dovrete confrontarvi con un nuovo ambiente di lavoro, nuovi colleghi e, molto probabilmente, nuove mansioni. Per lavorare bene ed avere una prima impressione positiva sui vostri colleghi, è fondamentale che sappiate come integrarvi nel nuovo ambiente di lavoro in cui state per entrare.

Di seguito, alcuni accorgimenti che dovrebbero aiutarvi ad affrontare questa nuova situazione nel modo migliore possibile:

  • Rispettate la cultura dell’azienda: il primo passo per integrarvi in un gruppo già consolidato è conoscere le regole e rispettarle. Ogni azienda ha una cultura specifica, che dovreste già aver intuito dai vostri primi colloqui. Sfruttate i primi giorni per parlare con i vostri colleghi, guardarvi intorno e capire le “regole” e le dinamiche del vostro nuovo ambiente lavorativo;
  • Identificate il vostro mentore: il mentore è colui che ha più esperienza di voi e che è in grado di guidarvi, soprattutto all’inizio della vostra esperienza. Identificate il vostro mentore e traete vantaggio dal suo aiuto per comprendere come funziona l’azienda;
  • Socializzate: avere un impatto positivo sugli altri è molto importante quando si entra in un nuovo gruppo. Mostrate apertura nei confronti dei vostri colleghi e cercate di sfruttare i vostri break per socializzare con le persone del vostro e degli altri uffici. Tutto questo renderà la collaborazione più facile e più piacevole;
  • Create buone relazioni lavorative: offrite il vostro aiuto, e chiedetelo, quando ce n’è bisogno. È importante che mostriate ai vostri colleghi che possono contare su di voi, ma non esagerate. Siate consapevoli dei vostri limiti, soprattutto all’inizio, e servitevi delle vostre capacità di fare lavoro di squadra per creare una relazione di reciproca fiducia con gli altri;
  • Siate flessibili: iniziando un nuovo lavoro o un nuovo stage, potreste avere a che fare con nuove procedure e processi. Non avendo ancora sviluppato una conoscenza dell’ambiente, sarebbe poco saggio criticare il modo in cui si fanno le cose, dato che potreste avere bisogno ancora di un po’ di tempo per comprendere meglio certe dinamiche. Anche se non siete d’accordo, non siate negativi: offrite soluzioni alternative, piuttosto che criticare, o dire come fossero migliori le vostre precedenti esperienze,

Vi siete integrati facilmente l’ultima volta che avete iniziato un nuovo lavoro o un nuovo stage? Ci auguriamo che questo post vi aiuti a sentirvi più a vostro agio la prossima volta che vi dovrete stabilire in un nuovo team professionale.

Center for Career Services & ​Continuing Education
​John Cabot University 

cropped-jcu_high_res.jpg