What to Do When You Are Not Satisfied with Your Career

Everyone can fail, especially when trying to achieve high results. When you fail in a position or understand that a job/internship is not right for you, you can start losing faith in yourself and success may seem unreachable to you. However, instead of giving up, you should view your challenging situation from a different side, and you will see not everything is as bad as you think. Here are some hints on how to do so:

  1. Do not be overwhelmed by frustration. If you are feeling unsatisfied with your current career, it means you understood that there are other paths you would like to follow. This state should not make you upset and depressed. Conversely, it means you are willing to change something for the better. That is why you should push yourself to try all the possible ways and find the best direction for you. Do not have a passive, demotivated attitude and continue searching for the right solution, which, in fact, always exists;
  2. Treat every challenge or problem as one more step that gets you closer to your goal. If you think you got stuck on one problem, ask your close friends, or those who have experienced a lot on the same path. Their opinion should not be your final decision, but they can guide you to the right direction, and you will find answers to your questions;
  3. When you constantly try and fail, it is better to take a pause and think whether your career goals are specific and achievable. Make sure you do not repeat the same mistakes over and over again, expecting different results. Always do your best, and if you did not achieve your goal because it was too ambitious, set one you can achieve. It is more likely you achieve high results by setting small goals and achieving them step by step, rather than aiming for the top results from the very beginning;
  4. Set your goals balancing what you are good at and what you want to improve. Achieving success in what you are good at will inspire and encourage you to go into a new, sometimes challenging, direction. Therefore, you should not forget about your strengths when working on your weaknesses.

Every great result is at the end of a challenging and full of obstacles way. Patience is the last key in a huge bundle that opens your door. Your desire to build a career already hints to your motivation and you have to find the right way to use this motivation at the fullest to achieve what you want.

 

Cosa fare quando non si è soddisfatti della propria carriera

Tutti possono fallire, specialmente quando si tenta di raggiungere risultati importanti. Quando non riuscite in una posizione lavorativa oppure quando capite che uno stage o lavoro non fanno per voi, potreste iniziare a perdere fiducia in voi stessi ed il successo potrebbe iniziare a sembrare irraggiungibile. Invece di rinunciare, però, dovreste guardare alla situazione difficile in cui vi trovate da un altro punto di vista e capirete che la situazione non è poi così negativa. Ecco qualche consiglio per riuscire a farlo:

  1. Non fatevi sopraffare dalla frustrazione. Se vi sentite insoddisfatti della vostra attuale vita professionale, vuol dire che avete capito che ci sono altre strade che vorreste seguire. Questa situazione non dovrebbe farvi sentire tristi o depressi. Al contrario, ciò vuol dire che siete disposti a cambiare per orientarvi verso qualcosa di migliore. Per questo dovreste spingervi a provare tutti i modi possibili per trovare il percorso più adatto a voi. Non siate passivi o demotivati e continuate a cercare la soluzione migliore;
  2. Considerate ogni sfida o problema come un ulteriore step verso il vostro obiettivo. Se pensate di esservi bloccati, chiedete consiglio a chi vi è vicino oppure a chi ha già vissuto la vostra situazione. La loro opinione non deve necessariamente corrispondere alla vostra decisione finale su come affrontare il problema, ma vi può guidare verso la direzione migliore e vi può dare delle risposte;
  3. Se avete provato più volte a raggiungere un risultato senza riuscire, è meglio che vi prendiate una pausa per pensare se i vostri obiettivi lavorativi sono abbastanza specifici e raggiungibili. Cercate di non ripetere gli stessi sbagli sperando in risultati diversi. Fate sempre del vostro meglio e se vi rendete conto che non siete riusciti a raggiungere un traguardo perché era troppo ambizioso, stabilitene un altro più realistico. È più facile raggiungere dei buoni risultati se vi prefissate obiettivi fattibili e se cercate di raggiungerli gradualmente, piuttosto che puntare molto in alto sin dall’inizio;
  4. Prefissatevi degli obiettivi mantenendo un equilibrio tra ciò che sapete fare bene e ciò che dovete migliorare. Se raggiungete buoni risultati in qualcosa in cui siete bravi vi sentirete più fiduciosi e avrete il coraggio di intraprendere una direzione nuova e anche più difficile. Per questo non dovete dimenticarvi dei vostri punti di forza quando lavorate sulle vostre debolezze.

Il raggiungimento di un buon risultato si trova sempre alla fine di una strada pieni di ostacoli. Il desiderio che avete di costruire la vostra carriera è già indice di una forte motivazione. Cercate di sfruttare questa motivazione al massimo per riuscire a soddisfare le vostre ambizioni.

Center for Career Services & ​Continuing Education 
​John Cabot University 

cropped-jcu_high_res.jpg