What Is the Difference Between a Cover Letter and a Reference Letter?

Your internship or job application is usually made of your resume and cover letter. However, in some cases, companies may ask for a reference letter as well. What is the difference between this and the cover letter?

Let’s see the main characteristics of these two types of letters:

  • You are the author of your cover letter, whereas the reference letter is written by someone else. Your cover letter defines your soft skills under your personal perspective and describes how your past experiences helped you shape them. On the other hand, if you need a reference letter for an internship/job, you should ask your previous employer. This letter should underline your professional performance and contribution to the business;
  • The reference letter should be sent only if requested, whereas you may send your cover letter for spontaneous applications. Indeed, not all companies want to receive reference letters. Sometimes they may just request a resume or a resume and a cover letter. Submitting your reference letter if not required could have an unwanted effect on the recruiter and weaken your application;
  • The recipient should always be specified, both in the reference letter and in the cover letter. Sometimes, you may find generic reference letters, without specific addressees, but it is not recommended. In fact, both in your cover letter and reference letter, you should always have the name of the company and, if you know it, the name of the recruiter. This will give the reader the impression that the letter was written specifically for that position and that you did not send the same document randomly to different recipients.

Both these two types of letter should be honest and give a positive impression of you as a young professional. When you ask your previous employer to write a reference letter, make sure that that person really knows you and can describe your skillset effectively. A reference letter, when required, can give your future employer a fuller impression of your working attitude and may influence your chances to get, or not, a face-to-face interview.

 

Qual è la differenza tra una lettera di presentazione e una lettera di referenze?

Una candidatura per uno stage o per un lavoro è di solito composta dal vostro curriculum e dalla vostra lettera di presentazione. In alcuni casi, però, le aziende potrebbero chiedere anche una lettera di referenze. Qual è la differenza tra questa e la lettera di presentazione?

Vediamo le principali caratteristiche di questi due tipi di lettere:

  • L’autore della lettera di presentazione siete voi stessi, mentre la lettera di referenze è scritta da qualcun altro. La vostra lettera di presentazione definisce le vostre soft skills secondo la vostra prospettiva personale e descrive come le vostre esperienze passate hanno contribuito a formarle. Se invece avete bisogno di una lettera di referenze per uno stage o un lavoro, dovreste chiedere la vostro vecchio datore di lavoro. Tale lettera dovrebbe sottolineare la vostra performance professionale ed il contributo dato all’azienda;
  • La lettera di referenze dovrebbe essere inviata solo se richiesta, mentre la lettera di presentazione può essere inviata anche per le candidature spontanee. Non tutte le aziende, infatti, vogliono ricevere le lettere di referenze e potrebbero richiedere solo il CV o CV e lettera di presentazione. Se decidete di inviare una lettera di referenze quando non viene richiesto, potreste avere un effetto indesiderato sul recruiter, indebolendo la vostra candidatura;
  • Il destinatario dovrebbe essere sempre specificato, sia nella lettera di referenze che in quella di presentazione. A volte, potreste trovare delle lettere di referenze generiche, senza destinatari specifici, ma non è consigliabile. Infatti, sia la vostra lettera di presentazione che quella di referenze dovrebbero riportare sempre il nome dell’azienda e, in caso lo sappiate, il nome del recruiter. Questo farà capire al destinatario che la lettera è stata scritta per quella posizione specifica e che non l’avete mandata a caso a diversi destinatari.

Sia la lettera di presentazione che quella di referenze dovrebbero essere sincere e dare una buona impressione di voi come giovane professionista. Quando chiedete al vostro precedente datore di lavoro di scrivervi una lettera di referenze, assicuratevi che vi conosca bene e che sappia descrivere in maniera efficace le vostre capacità. Una lettera di referenze, quando viene richiesta, può dare al vostro futuro datore di lavoro un’impressione più completa del vostro atteggiamento professionale e potrebbe influenzare le vostre possibilità di ottenere, oppure no, un colloquio di persona.

Center for Career Services & Continuing Education 
John Cabot University

cropped-jcu_high_res.jpg