How to Negotiate a Job Offer

When you negotiate a job offer, there are many elements you should consider: location, tasks, salary, working schedule, possibilities for continuing education, and growth perspectives.

If you are really interested in working for a company, but you think that the offer is not fully satisfying, you may want to try a counter offer. These are three main aspects you should consider before you start your negotiation:

  • Understand your priorities: negotiate only those aspects that really matter to you and if you have a good reasons for it. First of all, if you decide to ask for a higher salary, or to work from remote on some days, or to perform a task rather than another, make sure you can justify your request. In addition, do not make an endless list of aspects you would change about the offer, otherwise you will have your interlocutor lose both his/her patience and interest in you;
  • Be humble: don’t say that everyone wants you and that you got other offers from other companies. If you think this is going to put pressure on them and they will be more likely to accept your requests, you may be wrong. In fact, they could think that you are not going to work with them anyways, so they would not waste their time considering a counteroffer;
  • Don’t ask for the impossible: before you formulate your request, you should understand what kind of company you are dealing with and which aspects could be more flexible. For instance, in some cases, working hours cannot be flexible, but maybe you can still try to negotiate your specific tasks. The same could go for other aspects. This really depends on the company culture and structure, which you should try to understand in your first interviews.

What if your negotiation does not bring to a successful conclusion? Consider that if they are not able to fulfil your requests now, they may do it in the future. Before pulling back from a job opportunity, have your priorities clear and be aware that your condition could improve as you grow professionally and get more experience.

Come negoziare un’offerta di lavoro

Ci sono molti elementi da considerare quando si decide di negoziare un’offerta di lavoro: luogo di lavoro, mansioni, salario, orario lavorativo, corsi di formazione e prospettive di crescita.

Se siete davvero interessati a lavorare per un’azienda, ma pensate che l’offerta non sia pienamente soddisfacente, potreste provare a proporre una controfferta. Ecco tre aspetti principali da considerare prima che iniziate la negoziazione:

  • Capite le vostre priorità: negoziate solo quegli aspetti che sono davvero importanti per voi e se avete delle buone ragioni per farlo. Innanzitutto, se decidete di chiedere un salario più elevato, o di lavorare da remoto alcuni giorni, o di svolgere delle mansioni anzi che altre, assicuratevi di poter giustificare le vostre richieste. Inoltre, evitate di fare una lista infinita di aspetti che cambiereste, perché rischiereste di far perdere al vostro interlocutore sia la pazienza che l’interesse;
  • Siate umili: non vantatevi che vi vogliono tutti e che avete ricevuto molte altre offerte da altre aziende. Se pensate che questo potrebbe mettere sotto pressione l’azienda e che quindi sarà più disponibile ad accettare le vostre richieste, potreste sbagliarvi. Infatti, il recruiter potrebbe pensare che non accettereste comunque la loro proposta e quindi non si sforzerebbe nemmeno di considerare la vostra controfferta;
  • Non chiedete l’impossibile: prima di formulare la vostra richiesta, cercate di capire che tipo di aziende avete davanti e quali potrebbero essere gli aspetti più flessibili. Ad esempio, in alcuni casi, l’orario di lavoro potrebbe essere obbligato, ma magari potreste negoziare le vostre mansioni specifiche. Lo stesso vale per altri aspetti. Tutto ciò dipende dalla cultura e dalla struttura aziendale, che dovreste cercare di comprendere dai primi colloqui.

E se la negoziazione non dovesse andare a buon fine? Considerate che se l’azienda non è in grado di soddisfare le vostre aspettative in questo momento, potrebbero farlo in futuro. Prima di tirarvi indietro da un’opportunità di lavoro, abbiate ben chiare le vostre priorità e siate consapevoli che la vostra condizione potrebbe migliorare mano a mano che crescete professionalmente e che acquisite maggiore esperienza.

Center for Career Services & Continuing Education 
John Cabot University 

cropped-jcu_high_res.jpg