Five Steps to Change Your Career Path

At a certain point, during your professional path, you may realize that the career you are pursuing is not the right one for you. Although this could make you feel disoriented at first, and you may be afraid of making a change, your professional satisfaction is important as it determines your motivation and performance.

If you have realized that you need to give a turn to your career, but you do not know how to apply your skillset and experience to a new occupation, you should consider the following steps:

  1. Expand your network in the new field: attend events organized by companies and professionals of your field of interest and try to establish a first contact with them. That is an initial step to understand better a professional environment that is new to you. Also, use social media, especially LinkedIn, to connect with professionals and experts in the field and to follow their initiatives;
  2. Study and be up-to-date: if you have decided to enter a completely new business world, you need to research and to be informed about it. Even though you have no experience, your genuine interest for a new job should push you to enhance your knowledge about it and to be up-to-date on the news regarding that field;
  3. Highlight your soft skills: do not think that your skillset or previous experiences are useless. Maybe you will not be able to use some of the technical skills in your new job, but you will have some important soft skills that will be useful for your new position. Think about your past occupations and what they taught you, in terms of teamwork, leadership, time management, or customer care. Do you think those skills are not valuable for a different business?;
  4. Understand the needs of the company: now you should make your transversal skills appealing for the new company you would like to work with. When you apply for a position, or when you have a job interview with the company representatives, investigate their needs and what kind of figure they are looking for. During your interview, do not focus on your technical skills but stress some important achievements you had, highlighting the soft skills you used in those occasions. If you pick the right examples, you will show them that you could succeed even in a new field;
  5. Explain the change: your career change will make an interviewer curious about your choice. When you asked to explain your career shift, be ready to explain it clearly and honestly. Do not denigrate your previous employment or your boss and do not complain. You should just explain that now you are more aware of your career goals and that your past experiences, although in a different field, have prepared you well to face the change.

Changing your career, even drastically, is possible. You just need to work on your self- awareness, meaning that you have to know your skills, your expectations, and your career goals. If you show to be a driven young professional, prepared and determined, rebranding yourself in a new field will never be a “mission impossible.”

 

Cinque step per cambiare il vostro percorso professionale

Ad un certo punto del vostro percorso professionale potreste rendervi conto che la carriera che state intraprendendo non vi rispecchia. Nonostante il disorientamento iniziale e la paura del cambiamento, dovrete affrontare questa fase per il bene della vostra soddisfazione professionale, fattore che determina fortemente motivazione e performance lavorativa.

Se vi siete resi conto che avete bisogno di dare una svolta alla vostra carriera, ma non sapete come reinvestire le vostre capacità e la vostra esperienza in una nuovo lavoro, dovreste considerare i seguenti step:

  1. Espandete il vostro network nel nuovo ambito: partecipate agli eventi organizzati da aziende e professionisti che operano nell’ambito di vostro interesse e cercate di stabilire un primo contatto con loro. Questo vi darà l’opportunità di iniziare a comprendere meglio un’area professionale che vi è ancora nuova. Usate anche i social media, soprattutto LinkedIn, per connettervi con i professionisti ed esperti del settore e per seguire le loro iniziative;
  2. Studiate e tenetevi aggiornati: se avete deciso di addentrarvi in un mondo professionale completamente nuovo, dovete fare ricerche e informarvi. Anche se non avete esperienza, il vostro genuino interesse per un nuovo lavoro dovrebbe spingervi ad ampliare la vostra conoscenza nell’ambito e ad aggiornarvi su tutte le novità;
  3. Sottolineate le vostre soft skills: non pensate che le vostre competenze ed esperienze pregresse siano inutili. Forse potreste non essere in grado di sfruttare alcune delle vostre competenze tecniche nel nuovo lavoro, ma sarete sicuramente in possesso di alcune soft skill utili. Pensate a cosa avete imparato grazie al vostro vecchio lavoro, in termini di lavoro in team, leadership, gestione del tempo o cura del cliente. Pensate davvero che queste capacità possano non avere valore in un ambito professionale diverso?;
  4. Comprendete le esigenze dell’azienda: a questo punto dovreste riuscire a rendere le vostre competenze trasversali appetibili per la nuova azienda. Quando vi candidate per la posizione di vostro interesse, o quando otterrete il colloquio, cercate di capire le esigenze attuali dell’azienda e che tipo di profilo si addice meglio a quel tipo di posizione. Durante il colloquio, non focalizzatevi sulle vostre competenze tecniche: sottolineate piuttosto dei risultati importanti che avete ottenuto, dimostrando che potreste raggiungerli anche in quel nuovo ambito;
  5. Giustificate il cambiamento: il vostro cambio di carriera incuriosirà il recruiter, quindi, quando vi verrà chiesta una spiegazione, siate pronti a rispondere in maniera chiara ed onesta. Non denigrate mai il vostro precedente impiego o il vostro vecchio capo e non lamentatevi. Limitatevi a spiegare che avete raggiunto una maggiore consapevolezza dei vostri obiettivi professionali e che le vostre esperienza passate, anche se in un ambito diverso, vi hanno preparati ad affrontare questo cambiamento.

Cambiare la propria carriera, anche in maniera drastica, è possibile. Bisogna solo lavorare sulla propria autoconsapevolezza, cioè conoscere le proprie capacità, aspettative e obiettivi professionali. Se dimostrate di essere dei determinati giovani professionisti, preparati e motivati, riuscirete senza dubbio a reinventarvi in un nuovo ambito.

Center for Career Services & ​Continuing Education 
​John Cabot University 

cropped-jcu_high_res.jpg