Massimiliano Montenovi Special Guest for JCU Continuing Education Courses

On September 19th, Massimiliano Montenovi held a special lecture as part of the Continuing Education young and executive courses in Cultural Heritage. Mr. Montenovi is the owner of an important Italian family business, Montenovi s.r.l, founded in 1870. The company is one of the global leaders offering services to move art pieces. Montenovi s.r.l. closely works with the major museums and art galleries of the world, and especially with “Scuderie del Quirinale”, one of the most famous in Rome. Their activities portfolio includes the move of illustrious art pieces, such as the “Torso del Belvedere” and “La Pietà” by Michelangelo, or “L’Annunciazione” by Botticelli.

Mr. Montenovi explained in details the long process that lies behind the move of art pieces. Everything always starts with a curator who presents his “scientific project” to the art lenders; once the project has been approved, and the lenders accept the collaboration, Montenovi s.r.l. comes into play. The planning of the move begins with the inspection of both the place of origin and the final destination of the piece of art, in order to identify any possible obstacle or challenge for the move. After that, it is time to think about the kind of case that will be needed and to its creation. Indeed, the company specially designs each case according to the piece of art to be moved. Finally, the real move of the piece takes place. The artisanal nature of the work was emphasized, making students realize how everything is based on simple physic principles, such as levers and slidings.

Mr. Montenovi said that the whole process may take up to 15 days, and that “The biggest challenge is to effectively coordinate and communicate with all the entities involved in the move. Delays are not allowed.” Moreover, the company has also showed to be able to stay up-to-date with new technologies: indeed, Montenovi possesses (in collaboration with Enea) the patent to protect a new anti-seismic case able to protect art pieces through cushioning movements. Accuracy, reliability, and attention to details is what distinguishes Montenovi from its competitors.

Massimiliano Montenovi ospite speciale nell’ambito dei Master JCU

Il 19 settembre Massimiliano Montenovi ha tenuto una lezione speciale come parte dei master young ed executive in Beni Culturali. Montenovi è il proprietario di un’importante azienda di famiglia, la Montenovi s.r.l., fondata nel 1870. L’azienda è uno dei leader globali nel servizio di movimentazione delle opere d’arte.  La Montenovi s.r.l. lavora a stretto contatto con i principali musei e gallerie d’arte del mondo, ed in particolare con le “Scuderie del Quirinale”, uno dei più famosi a Roma. Il loro portfolio include la movimentazione di illustri opere d’arte come il “Torso del Belvedere” e “La Pietà” di Michelangelo, o “L’annunciazione” di Botticelli.

Montenovi ha spiegato nel dettaglio il lungo processo che sta dietro la movimentazione delle opere d’arte. Tutto inizia sempre con un curatore che presenta il proprio “progetto scientifico” ai prestatori di opere. Una volta approvato il progetto ed accettata la collaborazione da parte del prestatore, la Montenovi entra in gioco. La pianificazione della movimentazione inizia con l’ispezione del luogo dove l’opera è posizionata e della sua futura destinazione in modo da identificare qualsiasi possibile ostacolo per lo spostamento. In seguito è tempo di pensare al tipo di contenitore che servirà e alla sua creazione. Infatti, l’azienda progetta ogni contenitore a seconda dell’opera d’arte. Infine avviene la reale movimentazione. Durante la lezione è stata enfatizzata la natura artigianale di questo processo, facendo realizzare agli studenti come tutto è in realtà basato su dei semplici principi fisici come leve e scivolamenti.

Montenovi ha anche spigato come l’intero processo può richiedere fino a 15 giorni e che “La sfida più grande è coordinare in modo efficace e comunicare con tutte le parti coinvolte nella movimentazione. I ritardi non sono concessi.” Inoltre, l’azienda ha anche mostrato di essere in grado di stare al passo con i tempi con le nuove tecnologie: Montenovi infatti possiede (in collaborazione con Enea) il brevetto per la protezione di un particolare contenitore antisismico in grado di proteggere le opere d’arte tramite dei movimenti ammortizzanti. Precisione, affidabilità, ed attenzione ai dettagli è ciò che distingue la Montenovi dai suoi competitori.

Center for Career Services & ​Continuing Education 
​John Cabot University 

cropped-jcu_high_res.jpg